Oratorio di Santa Maria di Luciago


Piccola e graziosa, a metà strada tra Armeno e il Mottarone, nella frazione di Luciago, la piccola chiesa è per tradizione luogo di culto popolare; originariamente esisteva soltanto una piccola edicola con un affresco (il Crocifisso con la Vergine Addolorata e San Giovanni) che risale molto probabilmente al 1523 e che poi fu trasferito nell'odierna chiesetta costruita per i valligiani, accanto ad un punto di ristoro ancor oggi assai frequentato. Rispetto ad altri oratori di questi luoghi, l'oratorio di Santa Maria presenta una struttura singolare, grazie alle sue due navate (architravata quella minore e coperta a volta quella maggiore).